• Spirulina in compresse
  • Confronto spirulina
  • Composizione e posologia della spirulina
  • Integratore alimentare spirulina
  • Flacone di spirulina
Spirulina Bio
Spirulina in compresse Confronto spirulina Composizione e posologia della spirulina Integratore alimentare spirulina Flacone di spirulina

Spirulina Bio

IT-spiruline-Pictos.jpg

Le ricche proprietà della Spirulina Platensis rendono questo superfood uno dei più studiati fino ad oggi. Tuttavia, il suo metodo di produzione biologico è restrittivo e non consente all'alga di esprimere tutto il suo potenziale.

La nostra missione era quindi quella di trovare un'azienda agricola che riconciliasse la cultura biologica e l'alto profilo nutrizionale. Essiccata a freddo, la nostra spirulina garantisce il 17% di ficocianina.

500 compresse • a partire da 4/dì

24,40 €


Risparmia con i packs
Pack di 3 Spirulina
73,20 € 71,00 € Économisez 2,20 € Aggiungi al carrello
Pack Bio
47,39 € 45,00 € Économisez 2,39 € Aggiungi al carrello
SANS OGM
Senza OGM
SANS LACTOSE
Senza lattosio
SANS GELATINE
Senza gelatina
SANS GLUTEN
senza glutine
SANS EXCIPIENTS
senza eccipienti
100% VEGAN
100% Vegan
Analysée en France
analizzata in FRANCIA

Le sue ricche proprietà nutritive hanno attirato l’attenzione di ONG, governi e organismi internazionali che la considerano come l’alimento chiave del XXI° secolo. 

Le sue ricche proprietà nutritive hanno attirato l’attenzione di ONG, governi e organismi internazionali che la considerano come l’alimento chiave del XXI° secolo. 

EFFICACIA

L’alimento del XXI° secolo

La Spirulina Platensis contiene 15 volte più beta-carotene rispetto alle carote, 3 volte più proteine ​​delle carni bovine (inclusi i 9 aminoacidi essenziali), 4 volte più vitamine del gruppo B rispetto al fegato (inclusa la B12); senza contare i suoi numerosi minerali e antiossidanti!

Trattata a meno di 50°

Certificata R.A.W. ™, la nostra spirulina viene essiccata e quindi spremuta a freddo per preservare tutte le sue qualità nutrizionali. Ha quindi un'altissima concentrazione di principi attivi, in particolare contiene il 17% di ficocianina.

Spirulina puro al 100%

Le nostre compresse non contengono agenti di carica o altri eccipienti.

BENEFICI

I benefici della spirulina sono oggi riconosciuti con grande entusiasmo. È un'alga rinomata per: 

• le sue proprietà antiossidanti

• per sostenere le difese immunitarie dell'organismo e aiuta a sentirci energici.

• contiene antiossidanti che aiutano a proteggere le cellule contro lo stress ossidativo.

MODI D'USO

Quando assumere la Spirulina ?

La spirulina è indicata per combattere la fatica, per questo, consigliamo di assumerla al mattino. A stomaco vuoto o pieno, non importa. 

Come assumere capsule e compresse ?

È molto semplice, basta un semplice bicchiere d'acqua.

Quante compresse ?

Da 4 compresse a 10 al giorno. Si consiglia di iniziare con l'assunzione di 1 compressa al giorno e aumentare gradualmente la dose. Dosaggi troppo elevati all'inizio possono effettivamente causare mal di testa e disturbi digestivi a causa delle proprietà disintossicanti della spirulina.

COMPOSIZIONE

Per 6 compresse:

• Proteine : 1,9 g

• Ficocianina : 510 mg

• Beta-carotene : 4,5 mg

• Zeaxantina : 3,8 mg

• Ferro : 1,9 mg
     VNR* : 13%

• Vitamina A : 700 μg
VNR* : 87%

• Vitamina K : 29,4 μg
VNR* : 39%

• Vitamina B12 : 6 μg VNR* : 240%

*VNR : valori nutritivi di riferimento

SCIENZA

Origine e « stratificazione »

La spirulina (Spirulina platensis) è una microalga blu-verde e un cianobatterio filamentoso. Houlà cominciamo subito con le cose difficili! Un cianobatterio è un batterio fotosintetico, vale a dire che utilizza la luce come principale fonte di energia. Conosciuta da secoli per la sua ricchezza nutrizionale, la spirulina è stata oggetto di numerosi studi scientifici in tutto il mondo. La spirulina è talvolta presentata come una fonte proteica promettente per gli anni a venire [1].

Nel 1974, le Nazioni Unite hanno definito la spirulina come il cibo del futuro. I programmi della NASA negli Stati Uniti hanno anche studiato la spirulina come alimento altamente nutriente e potenziale fonte di viaggi nello spazio [2].

Esiste un gran numero di specie di spirulina che originariamente proliferavano in diversi laghi in tutto il mondo: in Ciad, Messico e Kenya. Di conseguenza, il consumo di spirulina risale a molti secoli fa, soprattutto nelle popolazioni vicine a questi laghi (aztechi e tribù africane) [3].

Oltre alla sua alta qualità nutrizionale, la spirulina ha un grande vantaggio. In effetti, la produzione di spirulina non richiede grandi risorse, conferendole aspetti di sostenibilità [4] estremamente interessanti soprattutto se confrontati con altri tipi di fonti proteiche e il loro fabbisogno idrico (carne di manzo o soia esempio). Con queste eccezionali caratteristiche, la spirulina è diventata molto popolare nella categoria dei "supercibi".

Spirulina, sostanza nutraceutica

La spirulina ottiene la sua forza nutrizionale dalla sua composizione proteica (che combina alto contenuto proteico (circa il 60%) e concentrazione di aminoacidi essenziali), vitamine (beta-carotene, zeaxantina, vitamina A, K, B12) e minerali (ferro in particolare) [5]. Uno degli altri punti di forza nutrizionali della spirulina risiede nella sua concentrazione di ficocianina (ficobiliproteine ​​+ ficociananobiline pigmentate in acqua) [6].

Questa molecola blu solubile, che si trova solo nella spirulina e in altre specie di alghe blu-verdi, ha un potere antiossidante molto potente. Questo insieme di composti nutrizionali bioattivi e funzionali offre alla spirulina molti benefici per la salute. Questi composti sono disponibili in particolare per il corpo, grazie alle pareti facilmente digeribili dagli enzimi digestivi [7]. Questo cibo incredibile si è quindi presentato naturalmente come nutraceutico di prima scelta.

Scegliere la tua Spirulina... perché la spirulina Nutri & Co? 

Per diversi decenni, la spirulina è stata ampiamente prodotta in tutto il mondo al fine di soddisfare la crescente domanda (nutraceutici, cosmetici, alimenti, ecc.). La spirulina è disponibile in diverse forme sul mercato: polveri, capsule, compresse, ecc. Inoltre, ci sono varie caratteristiche: spirulina artigianale o meno e da agricoltura biologica o meno. Di fronte a questa "democratizzazione" dei prodotti a base di spirulina, è necessario prendere in considerazione diversi criteri per sceglierlo correttamente al fine di superare eventuali "pericoli" legati al suo consumo. Prima di tutto, pulizia. In effetti, la spirulina ha la capacità di legarsi a metalli pesanti e batteri che si trovano nel suo ambiente originale (terreno di coltura). La sua buona produzione è quindi più di un criterio, ma dovrebbe essere una condizione. Ecco perché, come sempre, devi essere in grado di accedere ai certificati di analisi, in particolare alla ricerca di metalli pesanti.

Quindi è necessario osservare la modalità di essiccazione. Quest'ultima garantirà o meno la conservazione e la concentrazione dei nutrienti della spirulina. Ciò è consentito asciugando a bassa temperatura, vale a dire sotto la soglia di 50 ° C. Oggi, oltre la metà della spirulina sul mercato viene essiccata ad alta temperatura. Sono queste condizioni di asciugatura che ci portano al seguente criterio. I nutrienti e in particolare la preziosa ficocianina verranno conservati a temperature di essiccazione adeguate. Una concentrazione (tasso) di almeno il 15% garantisce la qualità della spirulina, un criterio altrettanto esatto.

Un criterio finale può intervenire nella scelta della sua spirulina, quella del biologico. Da maggio 2017 la spirulina può essere certificata biologica, il che garantisce una cultura ecologica, senza pesticidi, senza fertilizzanti sintetici o sostituti degli animali. La prima azienda ad ottenere questa certificazione è quella di PARRY NUTRACEUTICALS a seguito del deposito di un brevetto specifico che consente di garantire "alghe" biologiche, senza perdere la ricchezza di micronutrienti.

Da Nutri & Co, tutti questi criteri sono garantiti nella nostra compressa di spirulina:

  1. pulizia impeccabile, come dimostrato dalle analisi batteriologiche e dei metalli pesanti disponibili sul nostro sito,
  2. trattamento a freddo, la nostra spirulina viene essiccata e compressa a meno di 50 gradi,
  3. un alto contenuto di ficocianina, dal 15 al 19%,
  4. condizioni di produzione eccezionali, nel cuore del sito naturale di Oonaiyur, nel sud dell'India, nella prima fattoria biologica certificata al mondo, con 35 anni di esperienza.

Oltre a questi vari punti, abbiamo scelto una spirulina pura al 100%, senza coloranti, senza aromi o agenti di carica per la compressione.

La nostra spirulina è poi analizzata a 3 livelli supplementari: 

  • Analisi dei fattori di produzione,
  • La spirulina viene analizzata al termine della produzione,
  • Infine, viene nuovamente analizzata in Francia quando viene ricevuta dal nostro partner che esegue l'imballaggio.

Spirulina e benefici

Dagli anni 85-90, ha iniziato a svilupparsi un lavoro scientifico sugli effetti sulla salute della spirulina che ha permesso di rilasciare le sue proprietà biologiche [5].

In generale, e sulla base dei dati nutrizionali della spirulina, tre principali aree di ricerca caratterizzano il suo potenziale benefico per la salute: potere antiossidante, vitalità e sistema immunitario.

In generale, le molecole antiossidanti hanno la capacità di agire a concentrazioni molto basse, in particolare contro lo stress ossidativo (accumulo di specie reattive dell'ossigeno che causano fenomeni deleteri di ossidazione cellulare nel corpo).

La ficocianina ha la capacità di ridurre le specie reattive dell'ossigeno, la perossidazione lipidica (ossidazione degli acidi grassi essenziali) e le citochine proinfiammatorie (mediatori dell'infiammazione).

Il beta-carotene, presente anche nella spirulina, è in grado di combattere efficacemente l'accumulo intracellulare di specie reattive dell'ossigeno, la perossidazione lipidica e la riduzione dell'espressione di geni legati all'infiammazione [8 ].

Gli studi sull'uomo degli effetti sull'immunità sono ancora pochi e le condizioni sperimentali in cui sono state condotte differiscono. Tuttavia, da 2 g al giorno per diverse settimane, è stato riferito che la spirulina modulerebbe l'immunità innata (1a linea di difesa del nostro corpo contro corpi estranei) e l'immunità adattativa  [9,10].

Infatti, la spirulina ha un'attività antimicrobica che limita la proliferazione di specifiche specie batteriche con potenziale patogeno e un'attività antivirale che inibisce la replicazione di alcuni virus (e quindi la loro attività). Tutti questi effetti biologici dimostrano che la spirulina è un eccellente alleato della difesa contro le potenziali "aggressioni" ambientali che affrontiamo: inquinamento, periodi di esposizione agli allergeni, periodi epidemici invernali ...

Inoltre, le sue assunzioni di proteine ​​e ferro (anche in quantità limitate) si presentano come vere risorse nutrizionali nel contesto di particolari situazioni fisiologiche: sportivi, anziani, donne in età riproduttiva, donne che non sono in menopausa ...

Infine, nell'ambito delle diete vegane o negli anziani, si può osservare una carenza di vitamina B12 che porta a un rischio di anemia. La spirulina può aiutare a coprire le esigenze di vitamina B12 in modo ottimale. In conclusione, se ti viene garantita una spirulina di qualità, è un alleato di scelta nel trattamento a breve e lungo termine a seconda della situazione fisiologica in cui ti trovi.

Pubblicazioni

  1. Caporgno, M.P.; Mathys, A. Trends in Microalgae Incorporation Into Innovative Food Products With Potential Health Benefits. Front. Nutr. 2018, 5, 58.
  2. Capelli, B.; Cysewski, G.R. Potential health benefits of spirulina microalgae*: A review of the existing literature. Nutrafoods 2010, 9, 19–26.
  3. Dillon, J.C.; Phan Phuc, A.; Dubacq, J.P. Nutritional Value of the Alga Spiruline. World Rev Nutr Diet 1995, 77, 32–46.
  4. García, J.L.; de Vicente, M.; Galán, B. Microalgae, old sustainable food and fashion nutraceuticals. Microb. Biotechnol. 2017, 10, 1017–1024.
  5. Belay, A.; Ota, Y.; Miyakawa, K.; Shimamatsu, H. Current knowledge on potential health benefits of Spirulina. J. Appl. Phycol. 1993, 5, 235–241.
  6. Piñero Estrada, J. Antioxidant activity of different fractions of Spirulina platensis protean extract. Il Farm. 2001, 56, 497–500.7.    
  7. Falquet, J. THE NUTRITIONAL ASPECTS OF SPIRULINA. 2017, 25.
  8. Wu, Q.; Liu, L.; Miron, A.; Klímová, B.; Wan, D.; Kuča, K. The antioxidant, immunomodulatory, and anti-inflammatory activities of Spirulina: an overview. Arch. Toxicol. 2016, 90, 1817–1840.
  9. Maddaly, R.; Sai Lata, D.; Syed, A.; Solomon, F.D.P. The beneficial effects of spirulina focusing on its immunomodulatory and antioxidant properties. Nutr. Diet. Suppl. 2010, 73.
  10. Finamore, A.; Palmery, M.; Bensehaila, S.; Peluso, I. Antioxidant, Immunomodulating, and Microbial-Modulating Activities of the Sustainable and Ecofriendly Spirulina. Oxid. Med. Cell. Longev. 2017, 2017, 1–14.
EFFICACIA
BENEFICI
MODI D'USO
COMPOSIZIONE
SCIENZA

L’alimento del XXI° secolo
La Spirulina Platensis contiene 15 volte più beta-carotene rispetto alle carote, 3 volte più proteine delle carni bovine (inclusi i 9 aminoacidi essenziali), 4 volte più vitamine del gruppo B rispetto al fegato (inclusa la B12); senza contare i suoi numerosi minerali e antiossidanti!

Trattata a meno di 50°
Certificata R.A.W. ™, la nostra spirulina viene essiccata e quindi compressa a freddo per preservare tutte le sue qualità nutrizionali. Ha quindi un'altissima concentrazione di principi attivi: in particolare contiene il 17% di ficocianina.

Puro al 100%
Le nostre compresse non contengono agenti di carica o altri eccipienti.

I benefici della spirulina sono oggi ampiamente apprezzati.

Questa alga:

   • Contiene antiossidanti che aiutano a proteggere le cellule dallo stress ossidativo,

   • Supporta le difese naturali del corpo e aiuta a mantenere la vitalità,

   • Aiuta a combattere la stanchezza temporanea.

Quando assumere la Spirulina ?
La spirulina permette di lottare controlla fatica: per questo è preferibile assumerla al mattino. A stomaco pieno o vuoto, poco importa.

Come assumere le compresse ?
Semplice, basta un semplice bicchiere d'acqua.

Quante compresse assumere ?
Da 4 compresse al giorno (2 grammi). Si consiglia di iniziare l'assunzione con 1 compressa al giorno e aumentare gradualmente la quantità. Inizialmente, dei dosaggi troppo elevati possono effettivamente causare mal di testa e disturbi digestivi legate alle proprietà disintossicanti della spirulina.

Per 6 compresseQuantitáVNR*
Proteine1,9 g-
Ficocianina510 mg-
Betacarotene4,5 mg-
Zeaxantina 3,8 mg-
Ferro1,9 mg13%
Vitamina A700 μg87%
Vitamina K29,4 μg39%
Vitamina B126 μg240%



*VNR : valori nutritivi di riferimento

Origine e « stratificazione »
La spirulina (Spirulina platensis) è una microalga blu-verde e un cianobatterio filamentoso. Houlà cominciamo subito con le cose difficili! Un cianobatterio è un batterio fotosintetico, vale a dire che utilizza la luce come principale fonte di energia. Conosciuta da secoli per la sua ricchezza nutrizionale, la spirulina è stata oggetto di numerosi studi scientifici in tutto il mondo. La spirulina è talvolta presentata come una fonte proteica promettente per gli anni a venire [1].

Nel 1974, le Nazioni Unite hanno definito la spirulina come il cibo del futuro. I programmi della NASA negli Stati Uniti hanno anche studiato la spirulina come alimento altamente nutriente e potenziale fonte di viaggi nello spazio [2].

Esiste un gran numero di specie di spirulina che originariamente proliferavano in diversi laghi in tutto il mondo: in Ciad, Messico e Kenya. Di conseguenza, il consumo di spirulina risale a molti secoli fa, soprattutto nelle popolazioni vicine a questi laghi (aztechi e tribù africane) [3].

Oltre alla sua alta qualità nutrizionale, la spirulina ha un grande vantaggio. In effetti, la produzione di spirulina non richiede grandi risorse, conferendole aspetti di sostenibilità [4] estremamente interessanti soprattutto se confrontati con altri tipi di fonti proteiche e il loro fabbisogno idrico (carne di manzo o soia esempio). Con queste eccezionali caratteristiche, la spirulina è diventata molto popolare nella categoria dei "supercibi".

Spirulina, sostanza nutraceutica
La spirulina ottiene la sua forza nutrizionale dalla sua composizione proteica (che combina alto contenuto proteico (circa il 60%) e concentrazione di aminoacidi essenziali), vitamine (beta-carotene, zeaxantina, vitamina A, K, B12) e minerali (ferro in particolare) [5]. Uno degli altri punti di forza nutrizionali della spirulina risiede nella sua concentrazione di ficocianina (ficobiliproteine ​​+ ficociananobiline pigmentate in acqua) [6].

Questa molecola blu solubile, che si trova solo nella spirulina e in altre specie di alghe blu-verdi, ha un potere antiossidante molto potente. Questo insieme di composti nutrizionali bioattivi e funzionali offre alla spirulina molti benefici per la salute. Questi composti sono disponibili in particolare per il corpo, grazie alle pareti facilmente digeribili dagli enzimi digestivi [7]. Questo cibo incredibile si è quindi presentato naturalmente come nutraceutico di prima scelta.

Scegliere la tua Spirulina... perché la spirulina Nutri & Co?
Per diversi decenni, la spirulina è stata ampiamente prodotta in tutto il mondo al fine di soddisfare la crescente domanda (nutraceutici, cosmetici, alimenti, ecc.). La spirulina è disponibile in diverse forme sul mercato: polveri, capsule, compresse, ecc. Inoltre, ci sono varie caratteristiche: spirulina artigianale o meno e da agricoltura biologica o meno. Di fronte a questa "democratizzazione" dei prodotti a base di spirulina, è necessario prendere in considerazione diversi criteri per sceglierlo correttamente al fine di superare eventuali "pericoli" legati al suo consumo. Prima di tutto, pulizia. In effetti, la spirulina ha la capacità di legarsi a metalli pesanti e batteri che si trovano nel suo ambiente originale (terreno di coltura). La sua buona produzione è quindi più di un criterio, ma dovrebbe essere una condizione. Ecco perché, come sempre, devi essere in grado di accedere ai certificati di analisi, in particolare alla ricerca di metalli pesanti.

Quindi si deve guardare la modalità di essiccazione. Quest'ultima garantirà o meno la conservazione e la concentrazione dei nutrienti della spirulina. Ciò è consentito asciugando a bassa temperatura, vale a dire sotto la soglia di 50 ° C. Oggi, oltre la metà della spirulina sul mercato viene essiccata ad alta temperatura. Sono queste condizioni di asciugatura che ci portano al seguente criterio. I nutrienti e in particolare la preziosa ficocianina verranno conservati a temperature di essiccazione adeguate. Una concentrazione (tasso) di almeno il 15% garantisce la qualità della spirulina, un criterio altrettanto esatto.

Un criterio finale può intervenire nella scelta della sua spirulina, quella del biologico. Da maggio 2017 la spirulina può essere certificata biologica, il che garantisce una cultura ecologica, senza pesticidi, senza fertilizzanti sintetici o sostituti degli animali. La prima azienda ad ottenere questa certificazione è quella di PARRY NUTRACEUTICALS a seguito del deposito di un brevetto specifico che consente di garantire "alghe" biologiche, senza perdere la ricchezza di micronutrienti.

Da Nutri & Co, tutti questi criteri sono garantiti nella nostra compressa di spirulina:

  1. pulizia impeccabile, come dimostrato dalle analisi batteriologiche e dei metalli pesanti disponibili sul nostro sito,
  2. trattamento a freddo, la nostra spirulina viene essiccata e compressa a meno di 50 gradi,
  3. un alto contenuto di ficocianina, dal 15 al 19%,
  4. condizioni di produzione eccezionali, nel cuore del sito naturale di Oonaiyur, nel sud dell'India, nella prima fattoria biologica certificata al mondo, con 35 anni di esperienza.

Oltre a questi vari punti, abbiamo scelto una spirulina pura al 100%, senza coloranti, senza aromi o agenti di carica per la compressione.

La nostra spirulina è poi analizzata a 3 livelli supplementari: 

  • Analisi dei fattori di produzione,
  • La spirulina viene analizzata al termine della produzione,
  • Infine, viene nuovamente analizzata in Francia quando viene ricevuta dal nostro partner che esegue l'imballaggio.

Spirulina e benefici
Dagli anni 85-90, ha iniziato a svilupparsi un lavoro scientifico sugli effetti sulla salute della spirulina che ha permesso di rilasciare le sue proprietà biologiche [5].

In generale, e sulla base dei dati nutrizionali della spirulina, tre principali aree di ricerca caratterizzano il suo potenziale benefico per la salute: potere antiossidante, vitalità e sistema immunitario.

In generale, le molecole antiossidanti hanno la capacità di agire a concentrazioni molto basse, in particolare contro lo stress ossidativo (accumulo di specie reattive dell'ossigeno che causano fenomeni deleteri di ossidazione cellulare nel corpo).

La ficocianina ha la capacità di ridurre le specie reattive dell'ossigeno, la perossidazione lipidica (ossidazione degli acidi grassi essenziali) e le citochine proinfiammatorie (mediatori dell'infiammazione).

Il beta-carotene, presente anche nella spirulina, è in grado di combattere efficacemente l'accumulo intracellulare di specie reattive dell'ossigeno, la perossidazione lipidica e la riduzione dell'espressione di geni legati all'infiammazione [8].

Gli studi sull'uomo degli effetti sull'immunità sono ancora pochi e le condizioni sperimentali in cui sono state condotte differiscono. Tuttavia, da 2 g al giorno per diverse settimane, è stato riferito che la spirulina modulerebbe l'immunità innata (1a linea di difesa del nostro corpo contro corpi estranei) e l'immunità adattativa [9,10].

Infatti, la spirulina ha un'attività antimicrobica che limita la proliferazione di specifiche specie batteriche con potenziale patogeno e un'attività antivirale che inibisce la replicazione di alcuni virus (e quindi la loro attività). Tutti questi effetti biologici dimostrano che la spirulina è un eccellente alleato della difesa contro le potenziali "aggressioni" ambientali che affrontiamo: inquinamento, periodi di esposizione agli allergeni, periodi epidemici invernali ...

Inoltre, le sue assunzioni di proteine ​​e ferro (anche in quantità limitate) si presentano come vere risorse nutrizionali nel contesto di particolari situazioni fisiologiche: sportivi, anziani, donne in età riproduttiva, donne che non sono in menopausa ...

Infine, nell'ambito delle diete vegane o negli anziani, si può osservare una carenza di vitamina B12 che porta a un rischio di anemia. La spirulina può aiutare a coprire le esigenze di vitamina B12 in modo ottimale. In conclusione, se ti viene garantita una spirulina di qualità, è un alleato di scelta nel trattamento a breve e lungo termine a seconda della situazione fisiologica in cui ti trovi.

Pubblicazioni

  1. Caporgno, M.P.; Mathys, A. Trends in Microalgae Incorporation Into Innovative Food Products With Potential Health Benefits. Front. Nutr. 2018, 5, 58.
  2. Capelli, B.; Cysewski, G.R. Potential health benefits of spirulina microalgae*: A review of the existing literature. Nutrafoods 2010, 9, 19–26.
  3. Dillon, J.C.; Phan Phuc, A.; Dubacq, J.P. Nutritional Value of the Alga Spiruline. World Rev Nutr Diet 1995, 77, 32–46.
  4. García, J.L.; de Vicente, M.; Galán, B. Microalgae, old sustainable food and fashion nutraceuticals. Microb. Biotechnol. 2017, 10, 1017–1024.
  5. Belay, A.; Ota, Y.; Miyakawa, K.; Shimamatsu, H. Current knowledge on potential health benefits of Spirulina. J. Appl. Phycol. 1993, 5, 235–241.
  6. Piñero Estrada, J. Antioxidant activity of different fractions of Spirulina platensis protean extract. Il Farm. 2001, 56, 497–500.7.    
  7. Falquet, J. THE NUTRITIONAL ASPECTS OF SPIRULINA. 2017, 25.
  8. Wu, Q.; Liu, L.; Miron, A.; Klímová, B.; Wan, D.; Kuča, K. The antioxidant, immunomodulatory, and anti-inflammatory activities of Spirulina: an overview. Arch. Toxicol. 2016, 90, 1817–1840.
  9. Maddaly, R.; Sai Lata, D.; Syed, A.; Solomon, F.D.P. The beneficial effects of spirulina focusing on its immunomodulatory and antioxidant properties. Nutr. Diet. Suppl. 2010, 73.
  10. Finamore, A.; Palmery, M.; Bensehaila, S.; Peluso, I. Antioxidant, Immunomodulating, and Microbial-Modulating Activities of the Sustainable and Ecofriendly Spirulina. Oxid. Med. Cell. Longev. 2017, 2017, 1–14.
Provenienza degli ingredienti
Provenienza degli ingredienti

Da dove vengono i nostri ingredienti ?

Coltivato biologicamente in India - Parry Nutraceuticals Ltd.

Tamil Nadu, India del sud
Con 35 anni di esperienza nella coltivazione della spirulina, Parry è la prima azienda agricola biologica certificata al mondo.

Imballaggio e controllo delle compresse - Laboratoire Pierre Caron

Bretagna, Francia
Partner storico di Nutri&Co, LPC è certificato Ecocert e ISO 22000.

Prodotti da associare

Probiotici
23,90€
Curcuma bio
22,99€
Magnesio
19,90€
il multi
22,90€

FAQ

Perché non avete scelto una spirulina coltivata in Francia o comunque in Europa?

A causa del profilo tropicale della spirulina, le aziende agricole europee possono produrre solo 5 mesi all'anno e con rese due volte più basse rispetto alle loro concorrenti situate nell'emisfero meridionale. A ciò si deve aggiungere una riflessione sul prezzo e sull’impatto ambientale: nelle colture europee, vengono utilizzate illuminazione e riscaldamento artificiali, con conseguente aumento del prezzo anche di 4 volte rispetto alla spirulina tropicale, e una scelta discutibile a livello ambientale. 

Questa differenza di prezzo sarebbe giustificata se la produzione francese o europea fosse qualitativamente superiore, ma non è il caso. 

Per maggiori dettagli sull'argomento, ti rimandiamo al nostro articolo: 

Dovremmo scegliere una spirulina coltivata in Europa?

Ma la spirulina, è un alimento?

C’è una caratteristica che impedisce alla spirulina di essere percepita come un vero e proprio alimento, come del « cibo » : si tratta del suo prezzo troppo alto. Per darvi un’idea, la confrontiamo con altri alimenti: 100gr di carne macinata costano meno di € 3 mentre è invece difficile trovare 100gr di spirulina a meno di € 12. Il sistema di produzione ideato dal professor Gilles Planchon potrebbe ridurre i costi di produzione, ma per il momento rimane in fase di studio. In ogni caso, l’alto contenuto di micronutrienti, consente alla spirulina di essere molto efficace se presa come nutraceutico, per integrare la propria alimentazione. 

La vostra spirulina proviene dal suo ambiente naturale?

Allo stato naturale, la spirulina si sviluppa nelle acque salmastre delle regioni tropicali. Unico problema: i laghi di queste regioni sono troppo inquinati per consentirne lo sfruttamento. Ad esempio, la raccolta di spirulina nel lago Texcoco in Messico, si è fermata per un accumulo di metalli pesanti. Più di recente, nel 2012, la spirulina del lago Chenghai in Cina (30% della produzione mondiale) è stata colpita da uno scandalo sulla contaminazione da piombo. Di fronte a questa problematica estremamente importante, abbiamo scelto la sicurezza, optando per un produttore lontano da ogni potenziale fonte di inquinamento umano, pioniere dell'agricoltura biologica e controllato. 

Siamo sicuri che l’essiccazione spray-dry non distrugga i nutrienti?

Lasciamo rispondere la scienza: dal 2005, proprio la scienza ci dice il contrario. La Professoressa Desmorieux (Università Claude Bernard) ha infatti dimostrato che il metodo spray-dry, se correttamente utilizzato, non solo è qualitativamente equivalente alle tecniche artigianali, ma potrebbe addirittura superarle! Questo studio mostra in particolare che: 

• una pasta di spirulina abbastanza liquida evita di dover macinare i filamenti dell'alga, 

• ben regolata, la temperatura inferiore a 50 °, garantisce l'integrità dei nutrienti. 

Per maggiori dettagli, ti rimandiamo al nostro articolo sull'argomento.

La spirulina è una buona fonte di vitamina B12?

La spirulina è molto ricca divitamina B12. Tuttavia, ne contiene due forme distinte: il 17% di metilcobalamina, una forma attiva e l'83% della cosiddetta adeninilcobamide inattiva. Si è a lungo pensato che la spirulina fosse una cattiva fonte di B12. Ma dal 2009, diversi studi scientifici hanno dimostrato che l'adeninilcobamide non è così inattiva ... Comunque, il contenuto di metilcobalamina è più che sufficiente per consentire alla spirulina di svolgere un ruolo efficace come come integratore di vitamina B12. 

Esiste davvero un'etichetta biologica per la spirulina?

Prima del 2017 non esisteva una certificazione biologica in Europa e quindi in Francia. Fiumi di inchiostro hanno prodotto articoli per denunciare le pratiche senza scrupoli di alcuni marchi che non hanno esitato a usare l'etichetta AB nonostante la legge non lo permettesse. Ma da maggio 2017, la spirulina è entrata ufficialmente nel campo di applicazione del regolamento CE 834/2007. Le aziende agricole certificate possono pertanto richiedere l'uso dell'etichetta AB e della foglia verde, simbolo della certificazione bio europea.